Speciale Gambia – La cronaca della fine della dittatura di Yahya Jammeh

Finirà finalmente la dittatura di Yahya Jammeh o il popolo in Gambia resterà ostaggio di un Presidente a vita ancor più incattivito? Assisteremo in questo inizio di nuovo anno alla fine di una tra le dittature che ancora proliferano sul continente africano? Ecco uno Speciale per comprendere e seguire gli avvenimenti che hanno contribuito, e speriamo porteranno, a una svolta democratica in Gambia.

Sit-in Dakar per GambiaDicembre 2016. Nel più piccolo paese dell’Africa continentale, qual è il Gambia, succede qualcosa di insolito, che sconquassa la routine metodica di un paese in dittatura, e che sembrava potesse finalmente cambiare il destino di questa minuscola Repubblica africana anglofona: dopo 22 anni di regime, i risultati dei voti delle elezioni di inizio mese dichiaravano la volontà popolare di farla finita con Yahya Jammeh, che si era ricandidato per la quinta volta, sicuro di vincere di nuovo. A, sorprendere in Gambia e in tutto il mondo, non sono stati tuttavia gli esiti degli scrutini, quanto l’immediata e precipitosa ammissione della sconfitta da parte di quest’ultimo, in favore del vincitore Adama Barrow. In effetti una settimana dopo, a soddisfare i più perplessi, Jammeh ha fatto dietro-front, tradendosi in pubblico: appare alla Tv ad annunciare il non riconoscimento dei risultati e l’intenzione di voler indire nuove elezioni. Pochi giorni dopo, ha ripiegato invece con un ricorso alla Corte Suprema. Tutto questo mentre chiunque, fuori e dentro il Paese, si schierava contro di lui, e la Cedeao (Comunità degli Stati dell’Africa Occidentale) non escludeva (e non esclude) un intervento militare se Jammeh non avesse accettato di cedere il potere al passaggio di presidenza previsto per il 19 gennaio…

 

Leggi gli articoli e guarda le gallerie di foto e i video ai seguenti link: 

 

Aprile 2016:

Manifestazioni, arresti, tortura, omicidi in Gambia. Verso la fine della folle dittatura di Yahya Jammeh?

Novembre- dicembre 2016:

Il Gambia di Yahya Jammeh in campagna elettorale

Elezioni in Gambia/2. Il reportage del 2011 da Banjul

Elezioni in Gambia/3. Oggi il voto in Gambia: fine di un regime?

Elezioni in Gambia/4. Yahya Jammeh accetta la sconfitta. Fine della dittatura in Gambia.

Elezioni in Gambia/5. Video-intervista. Retsam, rapper e attivista gambiano: «Siamo pronti a impiantare in Gambia un movimento per la democrazia»

Elezioni in Gambia/6. La società civile senegalese e gambiana protesta a Dakar

Gennaio 2017:

Elezioni in Gambia/7. I magistrati della Corte Suprema non si presentano. Jammeh cederà il potere il 19 gennaio?

Elezioni in Gambia/8. Adama Barrow a Dakar. E Yahya Jammeh telefona alla presidente della Cedeao in Tv.

Elezioni in Gambia/9. Inizia il conto alla rovescia per Yahya Jammeh. In Senegal pronti all’intervento.

Luciana De Michele

Leave a Comment

Email (will not be published)