Il Gambia di Yahya Jammeh in campagna elettorale

Post By RelatedRelated Post

È iniziata il 16 novembre la campagna elettorale in Gambia. Gli elettori sono chiamati l’1 dicembre alle urne per eleggere il futuro Presidente. L’autoritario Yayha Jammeh si è ripresentato per la quinta volta.

Yaya Jammeh in campagna elettoraleE non dovrebbe meravigliare, da parte di colui che, in questo inizio di campagna elettorale, avrebbe dichiarato secondo il giornale on-line gambiano Freedomnewspaperche, anche se i gambiani non lo voteranno, sarà Dio a rieleggerlo.

Ritornano così, dopo cinque anni, le elezioni in Gambia. Peccato che, malgrado l’impegno e la militanza nonostante il rischio di detenzione e morte degli oppositori politici (e non solo), l’appuntamento elettorale in questo paese abbia sempre il gusto amaro di una messa in scena.

L’ultima volta che avevamo parlato della situazione nel paese era aprile scorso (vai all’articolo e al video Manifestazioni, arresti, tortura, omicidi in Gambia: verso la fine della folle dittatura di Yahya Jammeh?).

Gli aggiornamenti e l’articolo sull’inizio della campagna elettorale sono stati pubblicati oggi sul sito di Nigrizia.it:

Elezioni di regime

 

Sono stata in Gambia per documentare le scorse elezioni presidenziali del 2011. Per questo primo appuntamento sul voto di quest’anno, vi propongo qualche immagine dell’eccentrico volto di una dittatura, onnipresente e “rassicurante”, scattate durante la campagna elettorale di allora. Prossimamente, il reportage.

Guarda la galleria: I volti della dittatura

IMG_7392
IMG_7439
IMG_7446
IMG_7419
IMG_7397
IMG_7471 copia
IMG_7765
IMG_7666
IMG_7392 IMG_7439 IMG_7446 IMG_7419 IMG_7397 IMG_7471 copia IMG_7765 IMG_7666

 

Luciana De Michele

Leave a Comment

Email (will not be published)