Gris-gris senegalesi, tra Islam e magia

Post By RelatedRelated Post

Il gris-gris senegalese incarna esattamente quel melange tra tradizione e religione, superstizione e fede, magia e Islam, tipica della dimensione sacra della quotidianità senegalese.

Gris gris in SenegalSe vi siete mai fatti un giro in Senegal o mai lo farete, vi imbatterete sicuramente in loro: cercheranno di venderveli o di fabbricarveli, o li vedrete visibilmente e ostentatamente addosso ai lottatori, più discretamente semi-nascosti attorno alla vita o al braccio di ragazzi e ragazze, o cuciti sui vestiti delle iniziazioni tradizionali. Benvenuti nell’universo mistico dei gris-gris.

Fabrizio Biaggi è un fotografo che ha scoperto il Senegal anni fa, e da allora non riesce a fare a meno di tornarci periodicamente, immortalare soggetti e pubblicare libri fotografici per finanziare progetti di associazioni locali.

L’ultimo dei suoi libri è “Gris – Gris in Senegal“, pubblicato nel maggio 2015, di cui mi ha chiesto di scrivere l’introduzione…

Leggi l’introduzione

Gris-gris in Senegal

 

Luciana De Michele Admin

Leave a Comment

Email (will not be published)