News Tab

Tag : Senegal

Il Re di Oussouye si reca alla festa

Casamance, tra mistica e tradizione/3: alla festa del Re

Read More

Ogni anno a Oussouye si celebra la festa del Re e della fine della stagione delle piogge. Scopriamola insieme al Re e attraverso le immagini delle danze e del torneo di lotta tradizionale.

Re di Oussouye

Casamance, tra mistica e tradizione/2: L’incontro con il Re di Oussouye

Read More

Continua il viaggio nell’affascinante Casamance al villaggio di Oussouye. Questa volta, per incontrarne il Re in persona.

Festa bayefall ultimo ndogou Dakar

Ramadan a Dakar/4. L’ultimo “ndogou” in banlieue: canti, tamburi e festa per tutti

Read More

Si conclude oggi il Ramadan. A Dakar, i nostri amici Bayefall di Parcelles Assainies hanno offerto ieri sera l’ultimo ndogou di pane e caffé Touba, per poi festeggiare intonando canti religiosi al ritmo di tamburi tradizionali. Dopo aver dato gli ultimi datteri, sacchetti d’acqua, pezzi di pane e bicchieri di caffé Touba a passanti, tassisti e passeggeri di autobus, i bayefall dell’Unité 7 di Parcelles Assainies hanno spezzato come di consueto il digiuno…

Danze a Oussouye

Casamance, tra mistica e tradizione/1: le danze rituali nel villaggio di Oussouye

Read More

Il nostro viaggio fotografico verso i luoghi significativi del Senegal approda oggi nell’alta Casamance, la regione meridionale del Paese: quella più suggestiva, ricca di risorse naturali e misteriosa. È un mistero, il suo, che affascina, e che lo straniero percepisce nel momento in cui approda in questa parte di Senegal: unica subtropicale, che ti accoglie con le sue lussureggianti foreste dai grandi alberi e con i suoi manghi. Qui la popolazione ha…

Karim Wade - carcere Rebeuss

Karim Wade graziato e liberato

Read More

Dopo aver scontato più di metà della sua pena in prigione per arricchimento illecito, Karim Wade, ex pluriministro e figlio del precedente presidente della Repubblica Abdoulaye Wade, è stato graziato e liberato. Lo chiamavano “il ministro dei cieli e della terra”, talmente il padre durante i due suoi precedenti governi (2000-2012) lo avesse dotato di super-poteri. Anche grazie a questo, Karim Wade aveva accumulato una ricchezza da sempre giudicata fin troppo…

Al-Fadiouth, l'Isola delle conchiglie

Al-Fadiouth, l’isola delle conchiglie

Read More

Da oggi l’inizio di un ciclo, con la foto della settimana, su alcuni preziosi villaggi e luoghi del Senegal. A cominciare da Al Fadiouth, l’Isola delle conchiglie.

thumb_IMG_1681_1024-2

Ramadan a Dakar/3. Finalmente l’ora dello “ndogou”: il caffè è servito

Read More

Terza e ultima parte di un racconto sullo ndogou senegalese, di una giornata insieme ai Bayefall. Si sente il caldo asfissiante, l’aroma del caffè, la trepida attesa. E poi, la vita che brulica per le strade e il vociare della gente in festa: la fine di un digiuno, a Dakar, nel cuore dell’”Islam animista” a sud del Sahara e della vita quotidiana all’Unité 7 di Parcelles Assainies. Reportage e fotoracconto….

condivisione allo ndogou

Ramadan a Dakar/2. Pochi attimi prima dello “ndogou”

Read More

Talla ha portato il pentolone di ghisa, Abas ha acceso il fuoco e racimolato la legna. Doudou e Badou, attorno al fuoco, fanno i conti. Ormai il caffè Touba è quasi pronto, e, in attesa dell’ora di interruzione del digiuno, i bayefall preparano i bicchieri sui vassoi e iniziano a riempirli della calda e speziata bevanda. Di tanto in tanto, bambini e abitanti del quartiere vengono a chiederne un po’…

Espace Medina

Speciale Dak’Art/5. Lo spazio artistico Medina in calze e cravatte: l’installazione “Nous dans nous”

Read More

Un intero edificio abbigliato con cravatte, calze e berretti: in chiusura dello speciale su Dak’Art 2016, eccovi le immagini di Nous dans nous, la suggestiva installazione di abiti usati allo spazio Medina di Dakar. Uno dei luoghi di incontro e condivisione per gli artisti della capitale senegalese. A non saperlo, si restava senza fiato dalla sorpresa. Arrivare allo spazio Medina, dopo aver percorso strade trafficate, e ritrovarsi davanti alla facciata di una casa…

Aba ndougou

Ramadan a Dakar/1. Lo “ndogou”: pane e Caffè Touba per tutti

Read More

Ogni giorno durante il mese di Ramadan, i Bayefall senegalesi, i sufi della confraternita islamica murid, preparano lo “ndougou”: pentoloni dello speziato e dolce Caffé Touba da distribuire al momento della rottura del digiuno, insieme a pane e datteri. Per rispettare la tradizione religiosa e promuovere un gesto di solidarietà. Per celebrare l’inizio del digiuno sacro dei nostri amici musulmani senegalesi, africani e di tutto il mondo, Africalive propone un reportage e un…